Uncategorized

Legamenti con il sangue mestruale

Rituali con sangue come i famosi legamenti d’amore con sangue mestruale.

Il sangue è un elemento determinante in magia e viene usato spesso nelle fatture. Citiamone una, indicata per una donna.

Esempio di rituale con il sangue per far innamorare.

Prendete tre capelli dalla testa della persona amata, naturalmente e possibilmente a sua insaputa. Se non si riesce, è possibile prelevarli da un pettine o da una spazzola. A mezzanotte di un venerdì, al lume di una candela rossa, pungetevi l’anulare della mano sinistra per farne uscire tre gocce di sangue; uniteli ai capelli e mettete il tutto in un flacone o una piccola bottiglia. Tenete la boccetta in mezzo ai seni per nove notti e nove giorni consecutivi senza che nessuno la veda. Nella notte della domenica successiva allo scadere del nono giorno estraete i capelli dalla bottiglietta e fateli incorporare in un ciondolo o un medaglione da regalare alla persona amata.

Cosa sono i legamenti d’amore con sangue mestruale?

I legamenti d’amore con sangue mestruale sono rituali della tradizione magica tramandati oralmente. La pratica di eseguirli è sicuramente dannosa, e incline alla magia nera quindi personalmente non li consiglio. La donna raccoglie alcune gocce di sangue e lo somministra al proprio compagno; qui la richiesta è implicita, poiché chi esegue questa barbarie intende legare indissolubilmente il proprio “amore”.

Le storie inerenti alla magia con il sangue sono piene di testimonianze negative circa l’utilizzo del legamento con sangue mestruale.